Home » ULTIMISSIME » Puro spettacolo al Galà dei campioni

Puro spettacolo al Galà dei campioni

16 Immagini

Edizione numero 14 da ricordare, non solo per le celebrazioni del 30° anniversario dell’Olimpica Skaters Rovigo, ma anche per le performance degli interpreti

Non c’era maniera migliore per festeggiare il 30° anniversario. L’Olimpica Skaters Rovigo ottiene il tutto esaurito nella 14esima edizione del Galà di pattinaggio artistico con ospiti d’eccezione. Tra i più applauditi la campionessa del Mondo Elena Lago in coppia con Marco Garelli e i giovani Sharon Giannini e Matteo Rizzo


Rovigo - Solito bagno di folla per il Galà di Pattinaggio artistico organizzato dall’Olimpica Skaters Rovigo del presidente Carlo Tommasi. Troppo piccola la palestra San Pio X di Rovigo per contenere tutti gli spettatori presenti, oltre 600 gli appassionati della disciplina su rotelle che hanno applaudito i campioni polesani e i prestigiosi ospiti. Autentica ovazione per i campioni di casa, l’iridata Elena Lago in coppia Marco Garelli ha incantato con un’esibizione mozzafiato, ma sono i giovanissimi Sharon Giannini e Matteo Rizzo ad aver impressionato per la disinvoltura e la sicurezza dimostrata. Per loro il futuro non può che essere in cima al Mondo. 
Il Galà, giunto alla 14esima edizione, è stata anche l’occasione per festeggiare i 30 anni di attività della società rodigina, un sodalizio che negli anni ha conquistato titoli mondiali, europei ed italiani, un fiore all’occhiello che meriterebbe spazi più consoni. Se il Palasport, comunque, non ha le misure idonee per discipline di questo tipo, la prossima amministrazione comunale dovrà farsi carico di esaudire le richieste di società come l’Olimpica Skaters, se non altro per permettere ai numerosi spettatori che hanno gremito le tribune della palestra Riccoboni, di assistere allo spettacolo senza rischiare di rimanere in piedi, o peggio, fuori dalla porta. Si è cominciato poco dopo le 21, a presentare l’evento l’inossidabile Diego Brunizzo, performance da 10 e lode anche con il microfono in mano. Ad aprire la kermesse i più piccoli dell’Olimpica Skaters guidati da Marika Zanforlin, un nome ed una garanzia quando si parla di pattinaggio. Il primo acuto nel singolo lo ha piazzato Alberto Tommasi, poi la coppia formata da Benedetta Lelli e Brajan Tenan hanno incantato il pubblico. Tra gli ospiti la Polisportiva San Siro di Agna, i plurimedagliati del Sincroroller Bologna e l’elegante coppia composta da Silvia Stibilj ed Andrea Bassi, che hanno deliziato il pubblico con ben due esibizioni. Grande prova anche per i polesani Federico Chiacchierini, Maria Vittoria Volpe, ed un fenomenale Alessandro Rizzo. Una festa impreziosita anche dalla presenza dal sodalizio ‘Star’s Group Padova’ e dal Sincrolimpic, il gruppo sincronizzato della società Polisportiva Olimpica Skaters di Rovigo. Particolarmente curati i costumi e le armoniose movenze al profumo d’oriente, come anche il quartetto dell’Olimpica che si è messo in luce con un tango da applausi riempiendo d’orgoglio Tiziana Gasparetto, la storica allenatrice della società rodigina.

Tratto da Rovigooggi del 14 giugno 2015

commenti (0)

Link Federazioni:

Link Federazioni: - Olimpica Skaters

FIHP - Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio

Link Federazioni: - Olimpica Skaters

FISG - Federazione Italiana Sport del Ghiaccio

Olimpica Skaters

Il sito di Marika e Federico

Sito web in aggiornamento...