Home » ULTIMISSIME » 3° Galà di Natale Olimpica Skaters

3° Galà di Natale Olimpica Skaters

3° Galà di Natale Olimpica Skaters - Olimpica Skaters

Grande successo della società che con questa manifestazione ha voluto premiare i suoi atleti, quest’anno particolarmente numerosi, dando loro la giusta soddisfazione per l’impegno profuso fino ad ora.

Serata magica e di altissimo livello per il 3° Galà di Natale dell’Olimpica Skaters
Grande successo della società che con questa manifestazione ha voluto premiare i suoi atleti, quest’anno particolarmente numerosi, dando loro la giusta soddisfazione per l’impegno profuso fino ad ora.
La manifestazione semplice, ma carica di significato, ha avuto come tema il “Giro del Mondo” sui pattini, dove ogni esibizione si è caratterizzata per musica, costumi e coreografie dedicati ad un diverso paese del “Globo”. E’ stato un modo per ricordare che il Natale è importante, una festa che unisce, avvicina e che ci fa sentire più buoni. “A Natale Puoi…”, dice la canzone che è stata la sigla di chiusura, puoi, anzi possiamo testimoniare la nostra solidarietà verso gli altri paesi del mondo; è stata questa la maniera per gridare a tutti la voglia di “Pace “ e “Unione” con tutti gli amici che soffrono nel mondo intero .
La manifestazione ha visto come protagonisti i bambini, i piccoli atleti, ma anche la partecipazione di ospiti come Sharon Giannini(Flay Roller Pesaro), partner di Matteo Rizzo e di Giada Bertazzolo (pattinaggio artistico Albignasego) partner di Brajan Tenan , che ormai sono parte della società, le atlete della Sincroroller Bologna, fresche di medaglia d’argento ai Campionati del Mondo di Taiwan, fra le quali brilla l’atleta dell’Olimpica Ylenia Grigolato.
Tutti si sono esibiti, grandi e piccoli, campioni affermati e campioni in erba. Tutti hanno dato il meglio di loro stessi per allietare la serata e i nostri cuori di gioia e serenità.
La serata si è aperta proprio con “Magnificat”, un’esibizione suggestiva in tema con il periodo natalizio, proposta dal Sincroroller , un Team di atleti di società dell’ Emilia e del veneto. Queste splendide atlete quest’anno hanno conquistato : Titolo Italiano ,Titolo Europeo, e medaglia d’argento ai Campionati del Mondo, a Taipei, nell’isola di Taiwan.
A seguire si sono esibite le atlete del quartetto Olimpica Girls (Giulia Bortoloni, Emma Toso, Gulia Rizzi e Aurora Zennaro) che hanno presentato in un incantevole cielo stellato, dove niente è più suggestivo del blu della notte illuminato da migliaia di punti luminosi, una emozionante “Magia delle stelle”.
Poi a rappresentare la Spagna nell’ipotetico “giro del mondo” la coppia artistico Meante Anastasia e Giacomo Bido. Per L’Italia è stata scelta Napoli con un’allegra TARANTELLA la cui musica trascinante ha conquistato 14 giovanissime pattinatrici, emozionate ed ansiose di debuttare davanti a pubblico e di mostrare ciò che hanno imparato in questi pochi mesi.
Un gruppo tutto maschile di 8 atleti si è spostato nel “Far West” . Tra loro i più piccoli hanno dimostrato una grande grinta. Dopo 10 giovani atlete, ma già esperte pattinatrici, sorridenti, sinuose nelle movenze hanno trasportato il pubblico nella bellissima Isola delle Haway.
L’atleta Federico Chiacchiarini con il suo singolo ha portato tutti alla scoperta dell’America.
Poi è toccato a 16 giovanissime atlete a debuttare con un suggestivo Valzer Viennese.
Dalla terra tzigana accompagnati da una musica popolare si è esibita la coppia composta da Giada Bertazzolo e Brian Tenan. Dall’Irlanda hanno allietato la serata un gruppo di 12 ragazze con il loro pezzo “Cielo d’Irlanda”. Un esplosione di musica e di colori ha trasportato il pubblico in Brasile con “Carneval de Rio”, dove con grande energia si sono esibite le ragazze del quartetto Olimpica Ladies (Francesca Collo, Carlotta Galiazzo, Maria Vittoria Volpe e Alessia Zanaga).
Dall’Ungheria una musica popolare, violini capricciosi, hanno accompagnano le evoluzioni di Aurora Nicoli e Alberto Tommasi. Poi Alessandro Rizzo, punta dell’Olimpica Skaters, con eleganza e padronanza ha riportato il pubblico in Italia con “Caruso”.
A seguire le 14 ragazze del gruppo sincronizzato hanno svelato con il ritmo di “Kalinka” il mistero del Paese dell’Est.
La passionalità del paese Latino-Americano è stato interpretato con grande maestria dai campioni europei Sharon Giannini e Matteo Rizzo, che hanno rappresentato nel corso della serata “Nessun dorma” tratto dalla Turandot di Puccini.
Dal Giappone poi forza, energia, tenacia con le atlete del Sincroroller che hanno salutano con una esibizione mozzafiato “Mortal Kombat”.
E come gran finale, tutti gli atleti sono scesi in pista tuffando tutti i presenti nella magica atmosfera natalizia.
Grande soddisfazione da parte del Presidente dell’Olimpica Skaters, il responsabile tecnico Tiziana Gasparetto e tutti i dirigenti della società per la splendida riuscita della serata, che ringraziano tutti quelli che a qualsiasi titolo hanno contribuito alla realizzazione della manifestazione ed in particolar modo i sig.ri Ercole Veronese e Achille Gatti, che hanno allestito una splendida scenografia, la sartoria il Girasole di Sant’Apollinare e le mamme che hanno permesso la confezione dei bellissimi costumi degli atleti.

commenti (0)

Link Federazioni:

Link Federazioni: - Olimpica Skaters

FIHP - Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio

Link Federazioni: - Olimpica Skaters

FISG - Federazione Italiana Sport del Ghiaccio

Olimpica Skaters

Il sito di Marika e Federico

Sito web in aggiornamento...